Barrette dolci alla frutta secca ed essiccata

Barrette homemade dolci con frutta secca ed essiccata

Oggi vi proponiamo la ricetta delle barrette con frutta secca ed essiccata, una buona scelta per colazione e ottime per uno spuntino saziante e che vi dia energia immediata! Queste barrette sono perfette per chi pratica molto sport, sia come spuntino pre-allenamento per dare la giusta carica che nel post allenamento per recuperare le energie perse!

Il procedimento è molto semplice: vi servirà della frutta essiccata, noi abbiamo utilizzato i fichi e le albicocche, ma potrete utilizzare anche datteri, prugne secche o mirtilli essiccati: sono tutte fonti di carboidrati semplici che vi garantiranno energia immediata, ma anche di fibre che consentono il corretto rilascio di zuccheri nel sangue e favoriscono la motilità intestinale.

Altro ingrediente fondamentale sarà la frutta secca, e anche in questo caso potrete utilizzare quella che più preferite: mandorle, nocciole, anacardi, noci di Macadamia, noci del Brasile: sono tutte ottime fonti di grassi buoni che sono molto sazianti e garantiscono energia costante!

Preparare in casa le barrette ha un ulteriore vantaggio: potrete utilizzare solo ingredienti naturali e il gusto dolce sarà dato naturalmente dalla frutta essiccata, a differenza delle barrette confezionate che contengono zuccheri aggiunti (spesso di bassa qualità) che, di conseguenza, causano un picco di zuccheri nel sangue.

Queste barrette possono anche essere una buona alternativa come pensiero da regalare a Natale; preparate con le vostre mani e riposte in un barattolo di vetro saranno sicuramente apprezzate da chiunque!

 

Ingredienti

4 fichi secchi

3 albicocche secche

1/2 tazza di nocciole e mandorle

1 cucchiaio di cocco rapè

1 cucchiaio di semi di papavero

1 cucchiaio di semi di sesamo sminuzzati

1 cucchiaio di succo di limone

1 pizzico di sale

Procedimento

In un mixer frullate i fichi e le albicocche (che avrete precedentemente ammollato) con poca acqua, in modo da formare una pasta densa. Frullate anche le mandorle e le nocciole e unitele al composto. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e mescolare bene, aiutandovi con le mani. Il risultato finale dovrà essere un impasto compatto e un po’ colloso. Stendetelo sul piano dell’essiccatore formando un rettangolo dallo spessore di circa mezzo centimetro.

Essiccate dalle 8 alle 15 ore a 40° C, girando a metà essiccazione fino a quando le barrette non saranno croccanti.

Potete conservarle in un contenitore ermetico a temperatura ambiente per diversi giorni.


Ricetta di Jessica e Lorenzo di ” Cucinare Secondo Natura”, cucinata e fotografata da Jessica e Lorenzo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella nostra Cookie policy. Se acconsenti all’uso dei cookie clicca su “Abilita” per accedere a tutti i contenuti del sito. Cookie policy