Castagnaccio

Ricetta castagnaccio semplice e veloce

L’autunno sembra ormai essere arrivato, le temperature si sono abbassate, le giornate si stanno accorciando e sentiamo sempre più il bisogno di cibi caldi, nutrienti e che ci confortino nelle giornate di pioggia.

Una buona fetta di castagnaccio può essere la giusta coccola per le nostre colazioni e merende: si tratta di un dolce molto semplice, leggero e che richiede l’utilizzo di pochi ingredienti! Vi serviranno farina di castagne, del latte vegetale, pinoli come apporto di grassi buoni (se non li avete in casa  potete utilizzare anche dell’altra frutta secca e modificare la ricetta a vostro piacimento) e uvetta, che addolcisce naturalmente senza bisogno di aggiungere zuccheri.

La castagna è particolarmente adatta in questo periodo dell’anno perché tonifica la milza, organo che necessita di essere sostenuto proprio durante i cambi di stagione, soprattutto nel passaggio tra l’estate e la stagione più fredda, ma non solo, per la sua azione tonica sul Qi e sullo Yang di rene ci aiuta ad affrontare con più energia l’inverno: chi è molto freddoloso trarrà sicuramente vantaggi dal consumo di castagne!

La farina di castagne può essere miscelata anche nelle torte ad altre farine oppure utilizzata per creare dei pancakes per colazione; essendo senza glutine è un’ottima alternativa per chi è celiaco o tollera poco il glutine!

Ingredienti

300 gr di farina di castagne

250 ml di latte di soia o di riso

100 ml di acqua

50 gr di uvetta

30 gr di pinoli

1 rametto di rosmarino

4 cucchiai di olio di semi

1 pizzico di sale

Procedimento

Mettete la farina di castagne e un pizzico di sale in una ciotola.

Aggiungete poco alla volta il latte vegetale e l’acqua mescolando continuamente con una frusta affinché non si formino grumi. Travasate il composto in una teglia unta. Lo spessore deve essere di un paio di centimetri.

Cospargete con l’uvetta, i pinoli, l’olio e il rosmarino.

Infornate e cuocete per 30 minuti a 180 gradi.


Ricetta di Jessica e Lorenzo di “Cucinare secondo Natura”, cucinata e fotografata da Jessica e Lorenzo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella nostra Cookie policy. Se acconsenti all’uso dei cookie clicca su “Abilita” per accedere a tutti i contenuti del sito. Cookie policy